La funzione Contenuti Brandizzati su Instagram: ecco come funziona

La funzione Contenuti Brandizzati su Instagram: ecco come funziona

Con Instagram le novità non finiscono mai, ecco dunque che in Italia arrivano i cosiddetti contenuti brandizzati, i quali solitamente vengono inseriti da utenti che ricevono un compenso, sconto oppure omaggio dai brand in questione; si tratta di una pratica molto utilizzata all'estero, che sta prendendo piede anche da noi, dove si fa grande affidamento sugli influencer.

Tutto quello che dovrai fare sarà dirigerti sulla pagina del brand scelto, poi nella sezione “Impostazioni” all'interno del menù, per scegliere la voce “approvazione dei contenuti brandizzati”.

Arrivato a questo punto presta grande attenzione, perché puoi scegliere il tipo di tag su cui puntare, quindi se renderlo libero oppure no, stiamo parlando pur sempre di un tag commerciale, motivo per cui cerca di tenere ben a mente questo dettaglio; dal momento in cui sceglierai di approvarlo dovrai andare ad inserire l'account che deciderai di utilizzare.

Può sembrare tutto così complesso, ma ti assicuriamo che in un paio di passaggi sarai già pronto ad utilizzare questa nuova opzione ed al tempo stesso sarai persino in grado di settarla nel miglior modo possibile, devi però tener conto che il brand scelto effettuerà controlli continui al fine di tutelare il proprio marchio da utenti scorretti, quelli che magari inseriscono tag ed immagini che non rappresentano l'azienda e che possono persino danneggiarla agli occhi del grande pubblico.

 

Potrai verificare tutti i dati relativi a questa nuova funzione

Beh le novità non finiscono qui, la fase operativa possiamo dire che è conclusa, avrai quindi notato quanto sia semplice il poter impostare il tutto, ma solitamente chi lavora con Instagram vuole tenere tutto sotto controllo, analizzando al meglio la sua attività sul social.

Il tag è fondamentale, ma subito dopo avrai l'opportunità di controllare in tempo reale le statistiche relative al contenuto che hai appena postato, in questo modo potrai controllare bene eventuali sviluppi ed il brand in questione sarà in grado di valutarne l'efficacia.

Grazie agli insight si può tener conto di tutte le interazioni, partendo ad esempio dalle impression, per poi arrivare al valore di engagment, motivo per cui dovrai tener conto che stiamo pur sempre parlando di un'importante novità da sfruttare per migliorare la tua presenza su uno dei social più gettonati degli ultimi 


“ Non restare nell'ombra ma datti da fare 
su Instagram
Le novità non mancano mai e potrai crescere sfruttandole al meglio! ”

 

 

Leave a Reply

All fields are required

Name:
E-mail: (Not Published)
Comment: